Marina di Ragusa al completo gioca a Gangi per accesso alla finale di Coppa Italia

Si gioca oggi alle 16 la gara di ritorno della semifinale di Coppa Italia. Il Marina di Ragusa affronta il Gangi partendo dal 2-1 dell’andata grazie ai gol segnati da Nicola Arena e Baldeh e da Ferrante per i madoniti. I rossoblù vogliono arrivare in finale per coronare una stagione già largamente positiva grazie alla vittoria del campionato. Formazione al completo per la squadra di Utro che non rinuncia al suo assetto tradizionale con D’Agosta e Daniele Area sulle fasce e Davide Ascia al centro dell’attacco al posto dello squalificato Nicola Arena. L’incognita per il Marina è il terreno di gioco perché il «Raimondi» (foto) è in terra battuta e scarsamente livellato. Già in campionato il Marina si è trovato in difficoltà su terreni in terra battuta che on consentono ai propri giocatori giocate veloci Il Gangi è reduce dal pareggio interno nel derby con il Geraci che ha di fatto assegnato la vittoria del campionato al Geraci per cui in casa biancorossa ci potrebbe essere delusione per il mancato risultato anche se l’unico obiettivo ora è la vittoria della Coppa Italia per essere promossi in Eccellenza.

Dice il direttore sportivo Nunzio Calogero: «Sappiamo che troveremo una squadra attrezzata e di nostro pari livello. Sarà un orgoglio per noi confrontarci con squadre di alto livello come i nostri prossimi avversari di Coppa. Arrivare a questo punto della stagione dopo aver vinto in largo anticipo il campionato, non può che essere per noi un orgoglio»