Pallamano Ragusa sconfitto a Benevento saluta la A1

Benevento—Pallamano Ragusa: 47-20

Pallamano Ragusa: Anzaldi, D’Alberti 10, Esposito, Firrito, Girasa 3, Licitra 2, Noto 2, Raniolo 3, Schembari, Donzella. All. Roberto Giuffrida

La Pallamano Ragusa saluta la serie A. La sconfitta sul parquet di Benevento sancisce la retrocessione in A2 dopo solo un anno di nella massima serie alla penultima giornata della fase play out. L’ultima giornata, che prevede la gara interna contro Gaeta, a questo punto è ininfluente. I ragusani Il sette di Giuffrida nonostante l’impegno della società e dei giocatori si è dimostrato inadeguato al livello medio della A1 come dimostra il solo punto conquistato sia nella stagione regolare sia nei play out. Ai ragazzi di Roberto Giuffrida, arrivati a Benevento in formazione rimaneggiata, non è bastata la buona volontà e lo stesso tecnico riconosce le difficoltà nel corso della stagione: «Ai ragazzi non posso rimproverare nulla. Hanno dato il massimo ma il divario con le altre formazioni era tropo netto. L’esperienza maturata in A1 potrà venire utile nel prossimo campionato di A2».