Passalacqua chiude la stagione regolare a Battipaglia

La Passalacqua chiude la stagione regolare a Battipaglia. Sul campo delle campane, ultime con soli 2 punti in classifica, le biancoverdi devono vincere per assicurarsi il terzo posto e quindi piazzarsi in posizione di privilegio per gli accoppiamenti della fase successiva. La squadra si è ricompattata dopo dieci giorni di stop per la sosta della Nazionale e Gianni Recupido ha potuto lavorare con il gruppo completo solo per un paio di giorni. Non si allenata con il gruppo Alessandra Formica, ritornata acciaccata dal ritiro azzurro, e resta sempre ai box Lia Valerio che ha comunque iniziato la fase di riabilitazione atletica dopo l’intervento al ginocchio.

Dopo Battipaglia per coach Recupido ci sarà la possibilità di lavorare per due settimane in tutta serenità visto che domenica 25 si gioca la Final four di Coppa Italia che nell’edizione 2018 che si gioca ad Alessandria, per la prima volta da quando la Passalacqua gioca in A1 non vedrà le ragusane tra le partecipanti. Per quanto riguarda la partita di Battipaglia Maria Miccoli (foto) rappresenta il pensiero della squadra: «Non dobbiamo sottovalutare la gara. Le campane hanno giocato molto bene contro Venezia e la nostra partita viene dopo la pausa per la Nazionale che ha visto impegnate molte delle nostre. Sarà quindi fondamentale non cedere alla stanchezza e dimenticare le ultime due partite di campionato che non sono state positive per noi».