Prorogati a dicembre i contratti dei 9.000 precari della sanità

I contratti dei 9.000 precari siciliani della sanità sono stati prorogati fino al prossimo dicembre. Secondo un primo calcolo solo 2.000 sanitari hanno maturato i requisiti per essere assunti mentre gli altri devono ancora maturare i 18 mesi di servizio, anche non continuativi, di cui almeno 6 mesi nel periodo tra il 31 gennaio 2020 e il 30 giugno 2022. Restano in bilico gli amministrativi che pure rientrano nel “calderone” dei 7.000 precari ancora senza certezze. Per il personale amministrativo infatti, al momento, la stabilizzazione è una chimera visto che non sono passati attraverso alcun concorso e sono stati contrattualizzati a seguito del clic day.