Sindaci e presidi insorgono: stop alla scuola fino a mercoledì

In Sicilia in classe non si tornerà prima di giovedì: è questo l’esito della task force di sabato mattina tra Regione, sindaci, presidi, rappresentanti degli studenti. Il governo regionale ha quindi deciso di rinviare la riapertura delle scuole di 3 giorni per consentire di verificare tutti gli aspetti organizzativi e mercoledì è prevista un’altra riunione della task force. I sindaci siciliani non volevano riaprire la scuola subito dopo le vacanze delle festività. Sono stati 200 i sindaci che hanno partecipato in videoconferenza a una riunione urgente indetta dal presidente dell’Anci Sicilia Leoluca Orlando, per fare il punto sulla ripresa delle lezioni a scuola mentre aumento i contagi per covid. Nel documento reso noto in conclusione si leggeva: “La riapertura delle scuole in presenza a partire dal 10 gennaio sarebbe un atto irresponsabile. Non esistono, infatti, le condizioni minime di sicurezza né la possibilità da parte dell’Asp di fornire collaborazione adeguata alle autorità scolastiche”. Dello stesso avviso anche la maggior parte dei dirigenti scolastici.