La terza dose e il super green pass aumentano le vaccinazioni

La terza dose e il super green pass aumentano le vaccinazioni

L’effetto terza dose di vaccino anti covid ha fatto aumentare le somministrazioni totali di quasi il 40%. Anche la prossima ufficializzazione dell’entrata in vigore del super green pass spinge le prime dosi. In Sicilia restano 250.000 40enni e 50enni ancora da vaccinare e su questa fascia di popolazione si concentra lo sforzo delle autorità sanitaria regionali. La somministrazione della terza dose ha registrato un 36% in più rispetto alla scorsa settimana ed il trascinamento è avvenuto proprio per l’apertura anticipata alla fascia 40-59 anni decisa dal commissario nazionale anti covid. In Sicilia la platea è costituita da circa 220.000 persone che hanno già completato il ciclo di 6 mesi. Lo “zoccolo duro” dei non vaccinati è formato da under 60 ed è così distribuito: nella fascia 30-39 anni sono senza alcuna dose 141.000 persone, uno su 4. I 40enni non vaccinati sono il 23%, in totale 140.000 persone. Nella fascia 50-59 anni sono 107.000, pari al 16%, ancora scoperti. Ci sono poi le fasce più giovani: 119.000 20enni (25%), e 13.000 nel target 12-19 anni (36%). Intanto i positivi nel Ragusano sono risaliti a quota 300.