Ragusa in testa per vaccinati, ma in Sicilia situazione critica

In Sicilia ci sono un milione e 100.000 under 50 ancora da vaccinare. Il dato migliora man mano che si passa alle fasce di età superiori perché i “no vax” sono poco meno di un terzo fra 50 e 59 anni, ed il 15,74% tra gli over 80. Nonostante l’ultimo report indichi che Ragusa ha registraton 60 nuovi casi nelle ultime ore e 30 ricoverati, ma nessun morto, il capoluogo ibleo si attesta al 64%, insieme ad Enna, per numero di immunizzati. Si tratta di oltre il 20% in più rispetto al fanalino di coda Siracusa, che conta appena il 42,75% di vaccinati. Ragusa fa particolarmente bene tra gli over 80 perchè raggiunge il 92,83 %. Il capoluogo ibleo, stando alle statistiche elaborate dall’Assessorato regionale alla Salute, è in testa alla classifica per numero di vaccinati con il 74,06%, mentre Messina è ultima con il 55,92 per cento. Tra i comuni iblei Giarratana è il più virtuoso (74,53%) mentre la maglia nera spetta ad Acate (49,46%).