AstraZeneca sospeso in Sicilia sotto i 60 anni in via cautelativa

AstraZeneca sospeso in Sicilia sotto i 60 anni in via cautelativa

La Sicilia sospende in via cautelativa la somministrazione del vaccino AstraZeneca sotto i 60 anni. Lo prevede una circolare firmata dal dirigente generale del Dasoe ad interim Mario La Rocca. Lo stop al siero anglosvedese ha decorrenza immediata e riguarda comunque solo le prime dosi.

LA CIRCOLARE
«Alla luce delle recenti notizie di stampa relative alle posizioni assunte dal Presidente del Comitato Tecnico Scientifico – si legge nella circolare – in riferimento al bilancio rischi/benefici circa la somministrazione del vaccino Vaxzevria ai soggetti di età inferiore ai 60 anni, e in attesa di un pronunciamento ufficiale da parte del medesimo organo, si dispone in via cautelativa la sospensione con effetto immediato della somministrazione del vaccino AstraZeneca a tutti i cittadini di età inferiore ai 60 anni». In Sicilia rimangono comunque programmati gli Open day previsti da oggi fino a domenica ma l’unico vaccino che verrà somministrato sarà quello Johnson & Johnson. In Italia, per la precisione a Sestri Levante, in Liguria, è morta a 18 anni Camilla Canepa, che si era vaccinata all’open day AstraZeneca a Sestri Levante.