Covid: Sicilia resta gialla, ma non vede ancora la zona bianca

La Sicilia resta gialla. Il report del Ministero della Salute conferma il colore per l’Isola grazie al valore Rt più basso d’Italia registrato per la seconda settimana consecutiva. In ogni caso l’incidenza dei casi è ancora troppo alta per finire in fascia bianca, quella con le restrizioni minori, e in ogni caso bisogna stare per almeno due settimane nella stessa fascia di rischio prima di allentare le restrizioni. Ragusa con 16 contagiati è penultima tra le nove provincie siciliane, preceduta solo da Enna con 10 casi.