Screening anti covid in Sicilia: 200 euro di compenso per i selezionati

Screening anti covid in Sicilia: 200 euro di compenso per i selezionati

Più di 2.000 persone hanno già risposto al bando della Regione per reclutare medici, infermieri e biologi per poter far partire la campagna di screening di massa anti covid. La metà degli aderenti è rappresentata da medici. “Quello che arriva dal mondo delle professioni sanitarie, a cui ci siamo rivolti in questa fase, è un ottimo segnale, ma auspichiamo un coinvolgimento ancora più ampio. Poi attenderemo la cittadinanza: ai siciliani, infatti, rinnoviamo fin da subito l’appello al buon senso affinché, quando verranno comunicati tempi e modalità dello screening volontario, aderiscano con grande responsabilità”, commenta l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza.
Per il personale selezionato è previsto un compenso fino a 200 euro a turno.