Una dei 28 migranti della Moby Zazà risultata positiva al covid

Una dei 28 migranti della Moby Zazà risultata positiva al covid

E’ stata ricoverata a Palermo una donna di 31 anni, originaria del Camerun, che martedì mattina è stata evacuata dalla nave quarantena “Moby Zazà”. La donna faceva parte del gruppo dei 28 migranti risultati, la scorsa settimana, positivi al covid 19. La giovane si trovava nella cosiddetta “zona rossa”, assieme appunto agli altri 27. E’ stata trasferita, in via precauzionale, essendo alle prime settimane di gravidanza, all’ospedale Cervello di Palermo.