E’ lo scrittore Samonà il nuovo assessore ai beni culturali

E’ lo scrittore Samonà il nuovo assessore ai beni culturali

Il successore del defunto Sebastiano Tusa alla carica di assessore regionale ai Beni culturali e della Identità siciliana è Alberto Samonà. Palermitano, classe 1972, è giornalista professionista e scrittore. Un cerchio che si chiude dopo mesi dal drammatico incidente aereo che costò la vita a Tusa, lasciando senza guida un settore di vitale importanza per la Sicilia. Il neo assessore appartiene ad una illustre famiglia di architetti e studiosi della tradizione popolare siciliana. Alberto Samonà ha scritto e pubblicato numerosi saggi ed è consigliere d’amministrazione della prestigiosa Fondazione Piccolo di Calanovella.

“Questa scelta mi rende veramente orgoglioso perchè sono legato da sempre alla mia terra, e se sono rimasto in Sicilia è perchè credo in questa isola e, nonostante avessi avuto delle opportunità di andare via, sono rimasto con convinzione e con il cuore”. Queste le prima parole del neo assessore ai Beni Culturali della Regione Siciliana Alberto Samonà.