“L’Italia risorgerà”: la canzone del Vescovo di Noto contro il covid 19

“L’Italia risorgerà”: la canzone del Vescovo di Noto contro il covid 19

Un messaggio di speranza contro il covid 19 viene dato da “L’Italia risorgerà”, la canzone scritta dal Vescovo di Noto Mons. Antonio Staglianò. Il testo è costruito sulle note della famosa canzone di Edoardo Bennato, “Meno male che adesso non c’è Nerone”. Mons. Staglianò, con questa nuovo testo musicale, vuole far riflettere sulla ripartenza, visto che in questi giorni non si fa altro che parlare dell’imminente Fase 2 contro la pandemia. In questi giorni il Governo, aiutato da una task force ad hoc, sta cercando di stabilire le regole per ritornare progressivamente alla normalità.

La canzone “L’Italia risorgerà” è una risposta agli slogan e alla notizie, che ogni giorno si susseguono online e sui social.
“La ripartenza – spiega Mons. Staglianò – non può essere solo semplicemente economica, per non morire di fame, dobbiamo risorgere nella nostra umanità per cui in questa canzone #L’Italiarisorgerà puntiamo sopratutto alla risurrezione del nostro cuore, per nuova umanità e nuove relazioni”. “L’Italia risorgerà” è una risposta umana alla ripartenza, un no secco alla ripresa del gioco d’azzardo prima delle attività produttive. Per risorgere bisognerà cambiare lo stile di vita, avere rispetto per l’ambiente e nuova umanità solidale.