Inchiesta sullo schianto di un piccolo aereo con 2 morti

Inchiesta sullo schianto di un piccolo aereo con 2 morti

La procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta sulla tragica vicenda del piccolo aereo precipitato nelle campagne di Carlentini e che ha preso fuoco dopo lo schianto al suolo. Le 2 persone a bordo, il catanese Stefano Baldo, pilota Alitalia e istruttore esperto, e un giovane allievo, il 19enne Gioele Bravo, di Quart, in provincia di Aosta, con la passione per l’aviazione, sono morti entrambi. L’incidente è avvenuto in contrada Ortonuovo. L’aereo era decollato per un volo di addestramento dall’aeroclub di Catania. Stavano sorvolando le campagne del Siracusano, quando, per cause in corso di accertamento, ha improvvisamente perso quota ed è precipitato, schiantandosi al suolo.