5.000 posti in più per volare da e per la Sicilia nel periodo natalizio

5.000 posti in più per volare da e per la Sicilia nel periodo natalizio

Ci saranno 5.000 posti in più per volare da e per la Sicilia nel periodo natalizio. Alitalia si è impegnata in tal senso con il viceministro Giancarlo Cancelleri che ha ufficializzato la notizia. Il piano è stato definito per calmierare i prezzi e soddisfare la grande domanda di posti che quest’anno ha avuto una ulteriore impennata per via del taglio di alcune tratte da parte di Ryanair e Vueling. Tra Catania e Palermo ci saranno 34 tratte in più per un totale di 5 mila posti nel periodo che va dal 20 dicembre al 6 gennaio. Dal “pacchetto” restano esclusi dunque Comiso e Trapani perché la compagnia di bandiera ha scelto di puntare sugli scali più grandi ed appetibili. Nel dettaglio da Linate ci saranno 10 tratte in più per Punta Raisi (1.328 posti), e 6 per Fontanarossa (752 posti). Sono 18 i voli extra da e per Palermo da Fiumicino (2.672 posti) e 16 su Catania (2.324 posti). Secondo quanto dichiarato da Cancelleri Alitalia dovrebbe garantire un numero maggiore di collegamenti pe rla Sicilia anche con il nuovo anno e promuoverà pacchetti dedicati a militari, universitari, disabili e categorie protette. Sul sito ufficiale di Alitalia non sono ancora stati pubblicate le nuove tratte annunciate da Cancelleri ma è evidente che ci sarà la corsa ad uno dei 5 mila posti offerti in extremis per quanti non hanno potuto prenotare nel corso delle ultime settimane per un rialzo esponenziale del costo del biglietto che in alcuni giorni ed orari arriva anche a 350 euro per un viaggio di sola andata. I ritardatari in questo caso potranno approfittare dei posti in più messi in vendita anche se ancora non è dato conoscere il prezzo del biglietto.