Rompe il naso alla compagna al suo rifiuto di dargli la “carta gialla”

Rompe il naso alla compagna al suo rifiuto di dargli la “carta gialla”

Una donna 35enne si è presentata al pronto soccorso dell’ospedale Buccheri La Ferla in lacrime e col naso sanguinante: era stata colpita, poco prima, dal suo compagno al culmine di una lite alla base della quale ci sarebbe stata la richiesta, da parte dell’uomo, della “carta gialla”, quella che permette di usufruire del Reddito di cittadinanza. Al rifiuto della donna di cedergliela, era partito il pugno in faccia.

La 35enne è stata sottoposta alle cure dei medici, che hanno diagnosticato una prognosi di 25 giorni per la frattura al setto nasale e un trauma facciale. L’uomo è stato rintracciato dagli agenti del commissariato Brancaccio: per lui è scattato il fermo per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali gravi.