Vacanze più facili: Volotea riavvia molte rotte aeree da Palermo

Vacanze più facili: Volotea riavvia molte rotte aeree da Palermo

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega medie e piccole destinazioni in Europa basata a Palermo, riavvia moltissime rotte estive nel mese di giugno. Dopo la ripartenza, nei giorni scorsi, del volo verso Olbia (fino a 4 frequenze settimanali nei periodi di maggiore traffico), sono state ripristinate anche le rotte verso Bilbao, Malaga, Spalato, Corfù, Heraklion e Rodi (tutte con una frequenza settimanale, ogni mercoledì). Nelle scorse settimane sono ripartiti anche i collegamenti per Ibiza (una volta alla settimana, ogni venerdì), Palma di Maiorca (una volta alla settimana, ogni lunedì) e Zante (una volta alla settimana, ogni giovedì).

“Dopo il successo dello scorso anno, è con grande piacere che riconfermiamo, anche per l’estate 2019, i collegamenti verso Sardegna, Spagna, Croazia e Grecia – ha commentato Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea Italy & Southeastern Europe -. Quest’anno la nostra offerta di voli da Palermo è davvero imperdibile. Grazie ai nostri voli comodi e diretti i vacanzieri siciliani non avranno che l’imbarazzo della scelta quest’anno”.

Volotea, che ha recentemente festeggiato il sesto compleanno dall’inaugurazione della base operativa a Palermo, scende in pista a livello locale con 83.000 biglietti in più rispetto al 2018, pari a un incremento del 12%, e si riconferma come prima per numero di destinazioni collegate dallo scalo palermitano. Volotea ha trasportato a Palermo 2,7 milioni di passeggeri e, quest’anno, ha lanciato 2 nuove rotte alla volta di Cagliari e Pescara.

Con la sua ricca offerta di collegamenti, Volotea punta a incrementare anche il flusso di turisti incoming dall’Italia e dall’Europa desiderosi di visitare il capoluogo siciliano, meta riconosciuta a livello internazionale per il suo patrimonio artistico, le sue bellezze naturali e il buon cibo.

Sono 26 le destinazioni collegate da Volotea all’aeroporto Falcone Borsellino, 20 delle quali operate in esclusiva. Dallo scalo sarà possibile raggiungere, a bordo degli aeromobili del vettore, 10 mete in Italia (Ancona, Bari, Cagliari – novità 2019 -, Genova, Napoli, Olbia, Pescara – novità 2019 -, Torino, Venezia e Verona) e 16 all’estero tra Francia (Bordeaux, Tolosa, Strasburgo, Lione, Nizza e Nantes), Spagna (Palma di Maiorca, Ibiza, Malaga e Bilbao), Grecia (Zante, Rodi, Santorini, Corfù e Creta) e Croazia (Spalato).