Traffico internazionale di droga tra Catania, Siracusa, Calabria, Spagna e Sud America: 16 indagati

Traffico internazionale di droga tra Catania, Siracusa, Calabria, Spagna e Sud America: 16 indagati

Scoperto una ingente traffico internazionale di droga tra Catania, Siracusa, Torino, Siena e Reggio Calabria e in Spagna e Sud America. È stato individuato e sequestrato un carico di 100 chili di hashish, 70 chili di marijuana, 10 chili di cocaina e 4 chili di eroina. Gli stupefacenti sequestrati, destinati al mercato della Sicilia orientale, avrebbero fruttato alle strutturate compagini criminali oltre 5 milioni di euro. I finanzieri della guardia di finanza di Catania, in particolare, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di misure cautelari in carcere emessa dal gip del Tribunale etneo nei confronti di 16 persone indagate, a vario titolo, per associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti e, nello specifico, al commercio di hashish, marijuana, cocaina ed eroina.

Le indagini sono partite tra gennaio 2016 e maggio 2017 e stono state condotte dal nucleo di polizia economico- finanziaria di Catania e coordinate dalla Procura Distrettuale. L’operazione è stata denominata “Stop and Go”. L’indagine dei finanzieri del Gico di Catania ha permesso di disarticolare due distinti gruppi criminali che avevano aventi la loro base operativa a Catania con ramificazioni attive a Torino, Siena e Reggio Calabria e in Spagna e Sud America.