Eletti i presidenti dei consigli comunali di Scicli e Pozzallo

Desirè Ficili è stata eletta presidente del consiglio comunale. Ficili è stata la più votata nella lista Siamo Scicli che ha sostenuto il sindaco Mario Marino ed con le sue 390 preferenze. La maggioranza consiliare ha eletto Desirè Ficili con 10 voti e Lorenzo Andrea Di Benedetto vice presidente. Entrambi sono alla loro prima esperienza amministrativa. L’elezione è stata preceduta dal giuramento del sindaco in un’aula consiliare molto affollata. La seduta ha visto l’insediamento ufficiale dei 16 consiglieri. 7 sono i volti nuovi, tutti di maggioranza. Desirè Ficili, Salvatore Causarano, Sabrina Micarelli, Giuseppe Arrabito, Debora Iurato, Stefania Muriana, Andrea Di Benedetto. 2 i ritorni con Peppe Puglisi, già consigliere nella legislatura Susino) e Marco Lopes, già presente nella legislatura Venticinque), il primo è di maggioranza il secondo di opposizione. Sono sette i confermati: Vincenzo Giannone, Lorenzo Bonincontro (maggioranza), Marianna Buscema, Consuelo Pacetto, Bruno Mirabella, Licia Mirabella e Caterina Riccotti. Nel suo intervento il sindaco Mario Marino ha augurato a tutti buon lavoro.
QUINTILIA CELESTRI ELETTA PRESIDENTE A POZZALLO
Quintilia Celestri, 47 anni, medico, della lista Facciamo un gruppo, è stata eletta alla carica di presidente del consiglio comunale di Pozzallo. A lei sono andati i voti della maggioranza, 11 su 14, due assenti, uscita dalle urne il 13 giugno scorso, che ha riconfermato il sindaco uscente Roberto Ammatuna. Il vice è Giuseppe Giampietro, 48 anni, della lista Roberto sindaco. Per la Celestri si tratta di una riconferma alla guida del massimo consesso cittadino. Prima di procedere con il voto, si sono insediati i consiglieri Alessandra Azzarelli e Giovanni Agosta, assenti nella precedente. Con l’elezione di presidente e vice, gli organi istituzionali eletti lo scorso giugno sono dunque pienamente operativi.