E’ a Chiaramonte Gulfi il consiglio comunale più giovane

L’esito del voto di domenica dà a Chiaramonte un nuovo sindaco, Mario Cutello, ma anche un consiglio comunale giovane, con un’età media di 38 anni, rinnovato con ben 10 consiglieri (di cui 5 donne) e 9 su 12 alla prima esperienza. Saranno 8 appartenenti alla lista “Presenti”: Giovanni Noto, Silvia Melia, Elga Alescio, Adriana Iacono, Antonio Incardona, Giovanni Presti, Giancarlo Catania, Salvatore Schembari che fa riferimento al sindaco Mario Cutello, mentre all’opposizione ci saranno: Gaetano Iacono, candidato sindaco arrivato secondo, Simona Riggio, Samuele Cultrera e Jessica Stracquadaini. Solo Giovanni Noto e Giovanni Presti, hanno un’esperienza pregressa in consiglio. La più votata in assoluto è stata Silvia Melia, alla sua prima esperienza che ha raccolto 604 preferenze, mai accaduto nel centro montano dal lontano 1993 quando è cambiato il sistema elettorale. Il più giovane a sedersi sui banchi è Samuele Cultrera coi suoi 25 anni.