Consiglio boccia assestamento generale di bilancio

Consiglio boccia assestamento generale di bilancio

Il consiglio comunale boccia l’assestamento generale di bilancio e la verifica della salvaguardia degli equilibri per l’esercizio 2021. Il sindaco Giuseppe Barone parla senza mezzi termini di “Sfregio alla città”. “La decisione di bocciare una delibera tecnica, un obbligo di legge – dice il sindaco – la vedo come un tentativo di colpire la mia azione amministrativa. Non c’è peggio che essere accecati dalla sete di rivalsa, piuttosto che pensare al rilancio di Santa Croce. Mettendo a rischio importanti opere già finanziate (inserite nella delibera bocciata), che sarebbero servite soprattutto alle scuole per il rifacimento la copertura lì dove quando piove insistono le infiltrazioni d’acqua; rifacimento dei servizi igienici e il nuovo impianto di riscaldamento per permettere ai nostri bambini di stare in un luogo sicuro e confortevole. Uno “sgarbo” fatto non certamente solo al sindaco, ma all’intera città.
Mi sento dunque rammaricato – conclude il primo cittadino – per quanto accaduto in sede di consiglio comunale”.