Sindaco Aiello “The day after”: visita ai quartieri e molto altro

Sindaco Aiello “The day after”: visita ai quartieri e molto altro

Problema idrici, visita ai quartieri e un gazebo per iniziare. Il neo sindaco di Vittoria Francesco Aiello si è messo subito al lavoro e riprende un’avventura cominciata ben 43 anni quando 32enne, comunista della prima ora, si insediò a Palazzo Iacono. La settima elezione a primo cittadino è maturata con un 12,8%, circa 3.000 in più, per una percentuale del 56,09%. Lo striscione srotolato sulla facciata dell’edificio che ha ospitato il suo comitato elettorale, con un sorriso rassicurante, dice tutto “Sarò il sindaco di tutti”. Il nuovo sindaco ha già annunciato la sua visita ai quartieri per “sentire” da vicino la città, per essere in ascolto. Poi metterà mano al problema dell’acqua, problema che attanaglia da tempo la comunità, ma la sua prima iniziativa sarà la presenza sotto il gazebo che sarà installato davanti a palazzo Iacono per mandare un messaggio chiaro. Il comune è di tutti, ognuno sarà accolto ed ascoltato. Poi l’insediamento ufficiale del nuovo consiglio comunale nel quale Aiello potrà contare su una maggioranza garantita grazie a 15 consiglieri. Intanto si svolgerà mercoledì alle 13 nella sala degli Specchi di Palazzo Iacono, sede del comune, la cerimonia di proclamazione del nuovo sindaco. Alla cerimonia sarà presente il magistrato Andrea Reale, Presidente dell’ufficio centrale elettorale. La proclamazione sarà ripresa integralmente e trasmessa in diretta sulla pagina Facebook del Comune di Vittoria.