A Modica non cambiano le aliquote 2021 per Irpef e Imu

A Modica non cambiano le aliquote 2021 per Irpef e Imu

Non cambiano le aliquote 2021 per Irpef e Imu. Il consiglio comunale nella sua ultima seduta ha approvato la delibera con la quale si conferma l’aliquota dello 0,80 per cento per l’ addizionale comunale all’imposta sul reddito delle persone fisiche ed anche la soglia di esenzione per i possessori di un reddito imponibile inferiore ad 8 mila euro. Bocciato un emendamento dell’opposizione che aveva proposto di diminuire la pressione fiscale nei confronti dei cittadini alla luce del contesto che si sta vivendo e quindi di aumentare la soglia di esenzione da 8 mila a 12 mila euro. Anche per l’Imu le aliquote resteranno identiche.

E anche in questo caso è stato bocciato un emendamento dell’opposizione che aveva proposto “di diminuire la pressione fiscale del 20 per cento delle aliquote IMU per l’anno 2021. Queste vanno dall’1 per cento per i fabbricati rurali ad uso strumentale al 10,45 per cento per immobili, fabbricati di interessi storico ed artistico, abitazione affittate. Per i terreni l’aliquota è del 7,60 per cento ma per le aree fabbricabili si applica il 10,45. Nel corso della lunga seduta della durata di oltre 4 ore sono stati approvati nove punti in tutto. Tra questi il nuovo regolamento dei volontari comunali di Protezione Civile, che si compone di sedici articoli. Si tratta di un aggiornamento di quello esistente e non prevede alcun impegno di spesa. Nel bilancio sono state indicate le risorse necessarie per ogni attività da svolgere in ordine ai beni e ai servizi.