Approvato rendiconto 2018: “Niente anticipazioni di cassa”

Approvato rendiconto 2018: “Niente anticipazioni di cassa”

Venerdì scorso il consiglio comunale ha approvato, con 8 voti a favore, 4 astenuti ed uno contrario, il rendiconto 2018. Dall’importante documento emergono alcuni essenziali tratti, tra i quali: non è stato fatto ricorso ad alcuna anticipazione di cassa, anzi si sta restituendo l’anticipazione ottenuta nel 2013/2015 di circa 32 milioni di euro, oggi ridotti a circa 28 milioni di euro. E’ stato migliorato il risultato di amministrazione passando da 19 milioni circa del 2016 a 20 milioni e mezzo del 2018, riducendo parimenti il disavanzo che passa da 25 milioni e mezzo del 2016 a 23 milioni e mezzo del 2018. E’ aumentata la capacità di riscossione dei tributi. “L’opera di risanamento iniziata da questa amministrazione è concreta e reale – afferma il Vicesindaco e assessore al bilancio Giuseppe Giudice – alle parole sono sempre seguiti fatti come i cittadini stessi possono constatare. Non ci fermeremo qua, ma continueremo col nostro programma, aumentando la capacità di riscossione e parimenti provando a diminuire la pressione tributaria che al momento pesa ancora sulle tasche dei cittadini pozzallesi”.