Modica, bilancio approvato in consiglio comunale: opposizione critica, sindaco Abbate soddisfatto

Modica, bilancio approvato in consiglio comunale: opposizione critica, sindaco Abbate soddisfatto

Bilancio approvato a maggioranza in consiglio comunale a Modica. Il documento unico di programmazione ed il bilancio di previsione 2019-2021 passano l’esame dell’aula, anche se dai banchi dell’opposizione non sono pochi i rilievi tecnici evidenziati. Scarsa capacità di recupero dei crediti da parte dell’ente ed esposizione bancaria, ben 26 milioni di euro di anticipazioni dalla tesoreria sono i punti più critici di una situazione finanziaria che, per l’opposizione, resta critica e per la quale si attende ancora il pronunciamento della Corte dei conti per lo stato di dissesto finanziario.

Il sindaco Ignazio Abbate, nella sua replica che ha preceduto la votazione, ha rivendicato le somme stanziate per manutenzioni, infrastrutture e servizi sociali. Sono stati previsti incrementi per le ore dei contrattisti in 2 anni: prima a 34 ore e l’anno seguente a 36 ore, alla luce dei pensionamenti che si susseguiranno. Attenzione poi per il verde pubblico e per il risparmio energetico (13.000 luci pubbliche tutte a led). Risorse sono state previste per la video sorveglianza soprattutto nelle frazioni. L’amministrazione ha anche assicurato il mantenimento delle stesse percentuali di tassazione per i servizi offerti ai cittadini.