Referendum, spoglio in corso: i “Sì” prevalgono nettamente

Referendum, spoglio in corso: i “Sì” prevalgono nettamente

Si sono chiusi alle 15 i seggi per la seconda giornata delle consultazioni elettorali. Si è votato per il Referendum costituzionale, le Suppletive del Senato, le Regionali e le Amministrative. Partito lo spoglio, ad eccezione delle elezioni amministrative che comincerà alle ore 9 di martedì. In base al primo Exit poll del consorzio Opinio Italia per la Rai sul referendum, il Sì raggiunge una forchetta 60-64%. Il No raggiunge il 36-40%. L’affluenza provvisoria al voto è stata del 51,75% alla chiusura dei seggi. I dati si evincono dal sito del Viminale. In ogni caso non era necessario il raggiungimento del quorum.

La vittoria del sì dà il via libera alla riduzione del numero dei parlamentari, con la modifica degli articoli 56 e 57 della Costituzione. Il numero dei deputati passa dagli attuali 630 a 400, quello dei senatori eletti da 315 a 200. Con la vittoria del numero dei parlamentari rimarrebbe invariato.