Turismo post covid 19: come sarà per chi se lo potrà permettere

Turismo post covid 19: come sarà per chi se lo potrà permettere

Per chi se lo potrà permettere sarà una vacanza italiana, lunga, isolata e con famiglia. La Sicilia resta in testa ai desideri degli italiani per l’estate post emergenza virus. Insieme alla Sicilia c’è anche la Sardegna, il Salento e il Trentino ma è tutto da vedere quanta disponibilità avranno gli italiani per potersi permettersi una vacanza. L’indagine svolta da Airbnb dice che l’82% degli italiani resterà in Italia contro il 55% dello scorso anno. Pesa l’incognita trasporti, il prevedibile aumento delle tariffe aeree a causa della scarsità di voli offerte dalle compagnie low cost, la paura di restare fuori dai confini per una eventuale, improvvisa chiusura delle frontiere. La necessità del distanziamento sociale induce chi intende concedersi una vacanza a scegliere una villa tutta per sé, una casa indipendente o un casolare, magari dotato di piscina e cucina in comune in modo da essere totalmente indipendente. Scema l’interesse per l’albergo visto che spazi in comune e possibilità di incroci con altri ospiti incutono timore. Sarà un’estate diversa anche nella durata e nei «contenuti». Terminata almeno perquesta fase, l’epoca dei week-end mordi e fuggi e dei tour a tappe, l’interesse si sposta su soggiorni di durata superiore a una settimana (lo scorso anno era il 32%) mentre calano vistosamente i week end (-70%).

Smaltite poi gran parte delle ferie disponibili durante il lockdown, si cercherà di proseguire a lavorare in smartworking. Ecco allora che due elementi diventano fondamentali nella scelta della casa: piscina e wifi. Uno per lavorare a distanza, l’altra (che per la prima volta sale in cima alle richieste) per intrattenere nel frattempo i bambini e forse anche come alternativa nel caso di improvvise nuove restrizioni alla circolazione o all’accesso alle spiagge. Tutto da vedere se la Sicilia riuscirà a soddisfare questa domanda visto che negli ultimi anni sono cresciuti i complessi alberghieri, i resort ed i singoli alberghi soprattutto nei pressi delle località balneari. Gli Iblei con una campagna diffusa, invitante, rilassante e con il clima mite potrebbero esaudire la richiesta di una sistemazione indipendente e lontana dalle affollate località della costa.