Autotreno contromano sulla A10: il conducente era ubriaco

Autotreno contromano sulla A10: il conducente era ubriaco

La polizia di Imperia ha sventato una potenziale tragedia sull’autostrada A10, dove un autotreno ha percorso circa 2 chilometri in senso contrario a quello di marcia. Dopo essere tornato correttamente nella sua carreggiata, il conducente del mezzo è stato fermato alla barriera di Ventimiglia, risultando positivo all’alcoltest: dovrà pagare una sanzione amministrativa di 6.500 euro, mentre il veicolo è stato confiscato. L’episodio è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza nel tratto tra Sanremo e Arma di Taggia. L’autotreno viaggiava lungo traiettorie non lineari a una velocità di quasi cento chilometri orari. L’autista, un rumeno, aveva effettuato una complicata manovra di inversione di marcia in un ampio by-pass, immettendosi nel corretto senso di marcia (direzione Francia) prima di essere fermato dalle forze dell’ordine.

Tgcom24