Arriva Flixbus in Sicilia con i bus low cost per viaggiare comodi

Per i siciliani può essere una alternativa alle esose tariffe aeree ed alle difficoltà di muoversi da e per le altre regioni italiane. I pullman Flixbus, la compagnia tedesca, con sede a Monaco di Baviera, investe sulla Sicilia e debutta con i suoi mezzi granturismo in8 su 9 provincie siciliane. Manca solo Trapani all’appello ma da Agrigento, Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa e Caltanissetta sono operativi i collegamenti per oltre 2 mila destinazioni nazionali ed europee. In collegamento tra di esse anche le maggiori città siciliane. A beneficiare dell’arrivo dell’operatore tedesco nella regione saranno anche i piccoli e medi centri, come Cefalù, Canicattì, Comiso, Lentini, Milazzo, Modica, Patti, Santo Stefano di Camastra, Termini Imerese e Taormina, che trarranno vantaggio da collegamenti diretti con Calabria, Campania e Abruzzo. Flixbus usa il collaudato sistema di sistema di prenotazione via app e consente la cancellazione e cambio della prenotazione fino a 15 minuti prima della partenza. Wi-Fi gratuito, prese elettriche a bordo e prezzi convenienti sono solo alcuni dei benefici per chi viaggia con autobus granturismo con tutti i confort ma con costi abbattuti. Flixbus ha operato in Europa una rivoluzione che può essere equiparata a quella delle compagnie low cost aeree grazie alla politica dei prezzi ed alla qualità ed affidabilità del prodotto.