Procura indaga su incidente in mare tra pedalò e acquascooter

La procura di Ragusa ha aperto un fascicolo sull’incidente verificatosi la scorsa settimana nel tratto di mare antistante Marina di Ragusa e che ha visto un acquascooter travolgere un pedalò con a bordo un nucleo familiare. Ad avere la peggio era stato un uomo che aveva riportato ferite serie al busto e ad una gamba: ora è ricoverato in rianimazione al Giovanni Paolo II di Ragusa. L’acquascooter era condotto da un 18enne. Gli accertamenti in corso sono coordinati dalla capitaneria di porto per l’accertamento dell’esatta dinamica e di eventuali responsabilità.