Immigrati se le danno di santa ragione: l’allarme di Dieli

Immigrati se le danno di santa ragione: l’allarme di Dieli

Ennesima rissa fra extracomunitari nei paraggi di Piazza Daniele Manin, in via Magenta, fra la via Senia e la centralissima via Roma, sotto gli occhi preoccupati dei tantissimi commercianti della zona, che non nuovi a questi episodi, hanno cercato in tutti i modi di dare l’allarme alle forze dell’ordine. La rissa è scoppiata alle 12 circa in uno dei tanti circoli frequentati dagli extracomunitari dove più persone si sono scagliate l’uno contro l’altro in pieno giorno armati di corpi contundenti senza alcun timore per ciò che potevano provocare a sé o agli altri incolpevoli. L’allarme sull’accaduto viene lanciato tramite la sua pagina social di Facebook dal consigliere comunale Nello Dieli, il quale nel suo posto scrive: “Le forze dell’ordine non pervenute o quasi. Ormai i nostri appelli sono tanti ma non ci fermeremo mai di denunciare questi episodi che continuano a generare timore, paure, incertezze sui poveri commercianti e sui residenti che per ragioni diverse, questi ultimi non possono e non vogliono lasciare l’abitazione dove vivono da tanti anni o i primi, costretti a chiudere la propria attività su cui hanno investito soldi e tantissimi sacrifici. Di recente in consiglio comunale – prosegue Dieli – ho presentato una interrogazione sulla questione, sollecitando maggiore attenzione a questo fenomeno, invitando l’amministrazione a provvedere immediatamente a installare telecamere per monitorare costantemente la zona e di attivare controlli soprattutto nei circoli dove stazionano soggetti che con fare sospetto spacciano in tutte le ore del giorno. Ad oggi – conclude il consigliere comunale – nessun impegno è stato assunto dall’attuale amministrazione”.