Pensionato incensurato coltivava marijuana a Cava d’Aliga

Pensionato incensurato coltivava marijuana a Cava d’Aliga

E’ stato arrestato per coltivazione illegale di marijuana un 73enne pensionato originario di Roma, incensurato. L’uomo aveva messo su una piantagione “domestica” a Cava D’Aliga con 182 piante di marijuana fino a 2 metri altezza coltivate nel giardino. Dalla sostanza stupefacente sarebbero state ricavate circa 100.000 dosi che avrebbero fruttato sul mercato illegale dello spaccio al dettaglio circa 500.000 euro. Dopo la convalida dell’arresto e i domiciliari, l’uomo è tornato libero.