Altri 66 clandestini sbarcati in nottata al porto di Pozzallo

Si sono concluse all’una della scorsa notte a Pozzallo le procedure di sbarco di 66 migranti tratti in salvo da uno dei due mezzi impegnati in una operazione a oltre 140 miglia dalle coste siciliane. La motovedetta cp 325 della Guardia costiera ne ha recuperati alla fine 66 (41 uomini e 25 minori maschi) e altrettanti circa li avrebbe presi la Cp 323 che poi li ha portati ad Augusta. Tra i 66 sbarcati a Pozzallo e provenienti in gran parte da Siria e qualcuno da Egitto, per uno è stato necessario il trasporto in ospedale per un trauma ad una gamba. Ora sono stati tutti portati al centro Don Pietro di Ragusa.