Schianto nella notte in corso Umberto: minicar contro auto

Schianto nella notte in corso Umberto: minicar contro auto

Schianto nella notte tra venerdì 17 e sabato 18 giugno in corso Umberto a Modica: intorno alle 2 una minicar finisce contro un’auto in sosta sulle strisce blu, all’incirca all’altezza del palazzo ex poste, ma dal lato opposto (foto). Il fragore dell’impatto sveglia di soprassalto i residenti, molti dei quali si affacciano spaventati per capire cosa fosse accaduto. Alcuni scendono in strada e si uniscono al capannello di nottambuli pronto a fornire i primi soccorsi. Dalla minicar accartocciata contro la macchina parcheggiata escono 3 minorenni che, per puro miracolo, sono illesi nonostante la violenza dello schianto. Un episodio finito questa volta bene ma che la dice lunga sulla situazione abbastanza grave che si verifica quasi tutte le sere, ma in particolare nei fine settimana, in corso Umberto e non solo, dove scooter, moto, minicar e auto sfrecciano a velocità elevate come se ci si trovasse su una pista da corsa. Il tutto in assenza pressoché totale di pattugliamenti o posti di controllo da parte delle forze dell’ordine. Per i residenti “La notte vivere in centro a Modica è diventata un incubo. Un inferno di rumori e scorribande. E la tristezza maggiore mi viene dal non vedere un minimo cenno di controllo del territorio da chi di dovere. Nessuno. Nessuna notte. Prendete qualche provvedimento sia per darci un po’ di quiete almeno la notte, che per provare a salvare qualche vita che prima o poi qualche notte si spezzerà, in corso Umberto, sì, proprio in quella strada che fino a tarda ora brulica di tavolini sui marciapiedi e famiglie a spasso con i passeggini”. Questo l’evocativo e accorato messaggio scritto sulla pagina social del gruppo Facebook “Sei di Modica se”. Servirà a qualcosa o prima deve accadere l’irreparabile?