Cadavere al largo delle coste iblee. Forse un migrante

Cadavere al largo delle coste iblee. Forse un migrante

Un cadavere in avanzato stato di decomposizione è stato rinvenuto ad un miglio al largo delle coste iblee. Segnalato da un diportista, il corpo e’ stato recuperato da una motovedetta della Capitaneria di porto di stanza a Pozzallo e portato a Marina di Ragusa. Del fatto e’ stata informata la Procura di Ragusa. Non è escluso possa trattarsi del cadavere di un migrante dei tanti drammatici viaggi della speranza. Il medico legale é stato incaricato di effettuare l’ispezione cadaverica.