Lite in piazza tra extracomunitari con bottiglie di vetro rotte

Alcuni extracomunitari hanno cominciato a litigare in piazza a Ispica a quanto pare per futili motivi. Le prime botte erano volate tra 2 persone. Il successivo intervento di altri connazionali per tengtare di mettere fine alla contesa ha fatto invece degenerare la lite, di fatto sfociata in rissa anche con l’uso di bottiglie di vetro rotte come arma. L’episodio si è verificato domenica scorsa. Quando sono arrivati i carabinieri, chiamati dai residenti preoccupati dalle urla, non c’era già nessuno. Non è chiaro se nella rissa qualcuno sia rimasto ferito.