Terrorismo internazionale: perquisizioni a Ragusa

Terrorismo internazionale: perquisizioni a Ragusa

Per un fondato rischio di terrorismo internazionale perquisizioni sono state effettuate da polizia e carabinieri in queste ore in diverse città italiane, tra cui Ragusa, su disposizioni della procura distrettuale di Roma, nell’ambito di un’operazione congiunta ricompresa nella più vasta e articolata indagine contro la minaccia terroristica di matrice religiosa derivante dall’utilizzo del dark web. Tutto scaturisce dall’esistenza di un sito di propaganda dell’organizzazione terroristica Isis cui potevano avere accesso internauti presenti in Italia. Nel corso delle perquisizioni, che, in Sicilia, hanno interessato anche Trapani e Caltanissetta, oltre a Ragusa, sono stati sequestrati numerosi dispositivi, oltre a materiale informatico, su cui proseguono gli approfondimenti delle Digos e delle articolazioni della catena anticrimine del Ros, supportati dai rispettivi uffici centrali.