2 turisti, madre e figlio, rischiano di annegare a Punta Secca

2 turisti, madre e figlio, rischiano di annegare a Punta Secca

Hanno rischiato grosso 2 turisti stranieri, una donna di circa 40 anni e il figlioletto di 9, sabato pomeriggio al largo di Punta Secca. I 2 stavano quasi per annegare nel tratto di mare antistante la casa del commissario Montalbano, a causa delle correnti determinate dal mare grosso. Le urla della donna sono state avvertite da un paio di bagnanti e da un medio. I 3 si sono precipitati in acqua e sono riusciti a riportare a riva mamma e figlio. Il medico ha quindi praticato le prime manovre di soccorso, rassicurando la donna in preda al panico. Madre e figlio sono stati dunque portati all’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa a scopo cautelativo, non prima di aver ringraziato i 3 “angeli” che sono intervenuti tempestivamente.