19enne si fa spedire droga dai corrieri postali, la vende in chat

19enne si fa spedire droga dai corrieri postali, la vende in chat

All’origine dell’operazione antidroga “Indomitus” dei carabinieri che ha portato all’arresto di 11 soggetti c’è un giovane ragusano, il quale, appena 19enne e in concorso con un altro indagato, aveva stabilito numerosi contatti in Italia ed all’estero, importando da Roma, Olanda e Spagna marijuana e hashish, per mezzo dei tradizionali corrieri postali, rivendendo poi la merce a giovani pusher ragusani, nei cui confronti si poneva come affidabile fornitore. Il 19enne aveva creato inoltre una community di spacciatori, sfruttando l’anonimato che poteva garantire una famosa app di messaggistica istantanea, attraverso la quale venivano concordati prezzi e quantitativi dello stupefacente da consegnare ai clienti.