Deteneva armi e munizioni: arrestato un 60enne a Vittoria

Armi e munizioni sono state rinvenute dai carabinieri, nell’ambito di una vasta operazione di controllo del territorio ipparino, in un casolare di contrada Bosco Rotondo, territorio di Vittoria. In manette è finito un operaio 60enne originario di Comiso accusato di detenzione abusiva di armi e munizioni. Nel dettaglio sono stati trovati una pistola rivoltella a tamburo calibro 6.35 artigianale, un fucile doppietta calibro 12 e 20 cartucce dello stesso calibro. Le armi erano nascoste in alcuni locali del casolare e l’uomo, ora ai domiciliari, non ha voluto giustificarne il possesso ai militari.