Violenza sulle donne: 120 denunce ai carabinieri in un anno

La giornata contro la violenza sulle donne è utile anche per rimarcare l’incondizionato impegno dell’Arma dei Carabinieri contro questo dilagante fenomeno e la cui azione, nella Provincia di Ragusa, è risultata decisiva, nell’agire tempestivamente, nell’adottare precise modalità operative e specifiche misure di contrasto di tale fenomenologia delittuosa. Nella Tenenza dei Carabinieri di Scicli e nella Stazione Carabinieri di Ragusa Ibla sono state realizzate la “Stanza tutta per sé”, un progetto concreto che ha dato voce ed ha aiutato tante donne a farsi coraggio, a denunciare soprusi e maltrattamenti, accolte in luoghi adatti per essere sostenute e protette nel percorso di allontanamento da situazioni che mettono a rischio la loro vita e quella dei loro figli. Nell’ultimo anno (novembre 2020 novembre 2021), 120 sono state le denunce presentate a seguito delle quali 11 persone sono state arrestate in flagranza o su ordinanza di custodia cautelare e 109 denunciate in stato di libertà, per maltrattamenti in famiglia, stalking o violenza. Sono stati eseguiti 7 provvedimenti di allontanamento da casa o del divieto di avvicinamento alla vittima, emessi dall’autorità giudiziaria. L’Arma dei Carabinieri invita dunque qualsiasi donna che vive una situazione di disagio, sia nel contesto familiare o affettivo ma anche in quello lavorativo, ad avvicinarsi alla Stazione dei Carabinieri, sicura di trovare personale pronto ad ascoltare, con la dovuta sensibilità, la loro condizione di difficoltà e che la accompagnerà durante tutto il percorso.