Dosi di hashish nelle mutande: in manette spacciatore 20enne

Un albanese di 20 anni residente ad Acate è stato arrestato dai carabinieri perchè, mentre stazionava nei pressi di un distributore automatico di prodotti alimentari, è stato trovato possesso di 7 dosi già pronte e avvolte in carta di alluminio del peso di 5,2 grammi di hashish nascoste negli indumenti intimi. Inoltre al 20enne è stata trovata la somma contante di 575 euro in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell’attività illecita di spaccio di sostanze stupefacenti. L’attività investigativa era scattata a seguito delle diverse segnalazioni dei residenti della zona, preoccupati dal continuo viavai di giovinastri.