Straniero clandestino sorpreso con un coltello a serramanico

Uno straniero clandestino di 36 anni è stato denunciato dalla polizia per porto di armi od oggetti atti ad offendere. L’uomo è stato fermato in piazza Manin per un controllo e trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 15 cm, subito sequestrato. Dopo avere accertato l’irregolarità sul territorio nazionale, lo straniero è stato dunque condotto al Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Caltanissetta per la successiva espulsione dal territorio nazionale.