Fratelli ladri di carburante sorpresi dai carabinieri

Fratelli ladri di carburante sorpresi dai carabinieri

I carabinieri hanno colto in flagranza 2 ladri di carburante: si tratta di un 29enne, per il quale sono scattate le manette, e del fratello minorenne di 17 anni che faceva il “palo”, che se l’è cavata solo con ina denuncia. Dopo la segnalazione di un residente che aveva notato i movimenti sospetti dei 2, i carabinieri sono intervenuti in via Carducci, dove hanno trovato un’auto oggetto di furto, come da denuncia sporta a Comiso, con uno dei 2 fratelli intento a prelevare diversi litri di carburante dal serbatoio del veicolo, mediante l’utilizzo di un tubo di gomma e un paio di bottiglie vuote di plastica. L’auto rubata è stata restituita al legittimo proprietario.