“Nonnina” con l’eroina. Arrestata a Pozzallo una 60enne

“Nonnina” con l’eroina. Arrestata a Pozzallo una 60enne

Una “nonnina” di 60 anni residente a Pozzallo è stata arrestata dai carabinieri per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. L’operazione dei militari dell’Arma è partita dall’osservazione degli strani movimenti della donna che si aggirava per le vie del centro cittadino di Pozzallo con atteggiamento sospetto. La donna, originaria della Campania ma da anni residente a Pozzallo, è stata quindi sottoposta a perquisizione personale. All’interno della borsa della spesa aveva nascosto alcuni ovuli di eroina, per un totale di oltre 100 grammi, e portava con sé anche 2 flaconi di metadone da oltre 100 ml. Lo stupefacente, se immesso nel mercato illecito dello spaccio al minuto, avrebbe fruttato diverse migliaia di euro. La donna è stata dunque rinchiusa in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria iblea.