4 persone rischiano di annegare in 48 ore nel mare ibleo

Una mamma ed una bambina hanno rischiato di annegare la scorsa settimana a Scoglitti e sono stati tratti in salvo da un bagnante. L’episodio si è verificato alla Riviera Gela. L’uomo si è tuffato in mare ed è riuscito a riportare a riva la donna e la figlia, mentre arrivavano anche altri soccorritori. Si tratta del secondo episodio che si è verificato in territorio ibleo a distanza di appena 2 giorni. Nella zona di baia del sole 2 ragazzi avevano tratto in salvo una donna spinta al largo dalle correnti alimentate dal vento di Ponente. Episodio analogo a Torre di Mezzo con protagonista suo malgrado sempre una donna che per sua fortuna se l’+ cavata solo con un grosso spavento.