Ricoverata a Catania una operaia ustionata a Chiaramonte Gulfi

Si trova ricoverata al centro grandi ustionati di Catania una giovane donna vittima di un incidente sul lavoro martedì mattina a Chiaramonte Gulfi. La 19enne, stando alla prima ricostruzione dei fatti, stava lavorando in un’azienda di conserve di contrada Coffa quando, per cause in corso di accertamento, è stata investita da acqua bollente che le ha causato ustioni di secondo e terzo grado su circa il 40% del corpo, in particolare agli arti inferiori. E’ intervenuto l’elisoccorso che ha trasportato la giovane nel capoluogo etneo, dove resta ricoverata. La giovane donna non è per fortuna in pericolo di vita e le sue condizioni cliniche sono giudicate stabili dai medici. Indagini in corso sull’accaduto.