Ragazzo disperso nel mare di Scicli dopo aver fatto il bagno gli amici

Ragazzo disperso nel mare di Scicli dopo aver fatto il bagno gli amici

Ricerche in corso in mare aperto per ritrovare, si spera ancora vivo, il 21enne tunisino scomparso nel pomeriggio di venerdì nel mare antistante il litorale sciclitano, dopo aver fatto il bagno insieme ad altri ragazzi tra i 17 e i 19 anni nei pressi di Punta Bruca. Le ricerche sono state estese dalla spiaggia di Bruca fino al Lido Arizza. Un elicottero della guardia costiera ha perlustrato l’area, finora senza esito. Il 21enne, a differenza dei suoi amici, non era riuscito a guadagnare la riva. Scattato l’allarme sono subito state avviate le ricerche non solo da parte della guardia costiera di Pozzallo, ma anche dei vigili del fuoco e della polizia locale.