Vandali all’asilo: distrutte porte e finestre. Indignazione

Vandali in azione ai danni del plesso “Terre e Pupi”: i malviventi si sono introdotti all’interno dell’istituto, forzando la porta d’ingresso: hanno quindi distrutto gli infissi e spaccato diverse porte e finestre, senza portare via nulla. “Chi ha agito lo ha fatto nel mero interesse di arrecare un danno alla scuola dell’infanzia – scrive la commissione straordinaria – dal momento che nei locali non vi erano né computer né atri oggetti di valore, ma solo colori e giochini per i più piccoli. L’indignazione si è dunque levata alta contro questo ignobile gesto.