Circa 400 migranti al porto di Pozzallo con la Sea Eye 4

Si è concluso al porto di Pozzallo il viaggio della Sea Eye 4, la nave della ong tedesca Gorden Isler, da 4 giorni in mare carica di migranti in cerca di un approdo. A bordo dell’imbarcazione 415 persone (150 minori) soccorsi nei giorni scorsi al largo della Libia. La richiesta di porto sicuro era stata respinta da Malta. Nella tarda serata di mercoledì è stato concesso alla nave umanitaria tedesca di approdare al porto di Pozzallo, dove nella prima mattinata di venerdì sono stati accolti e successivamente saranno smistati verso altri centri. Nessuno di loro resterà all’hotspot di Pozzallo.